Segnalazione- La mia vita dentro al D.A.P. Disturbi da Attacchi di Panico

Buongiorno Cari Lettori ⭐

oggi con piacere vi porto all’attenzione il libro scritto da Elisabetta Guidotti (ti ringrazio tantissimo per avermi contattato e proposto il tuo libro) sulla sua storia contro gli attacchi di panico. 

Un argomento molto importante e che, soprattutto in questo periodo di chiusura forzata a causa del covid-19, sta colpendo molte persone. 

Personalmente ne ho molto sofferto in passato e a volte in momenti di estrema ansia si riaffacciano, saperli gestire diventa fondamentale per riuscire a non farsi sopraffare dalle emozioni e dalle sensazioni che questo provoca. 

Ecco perché mi sento di appoggiare e condividere il lavoro di Elisabetta.

“Quando ho deciso di unire tutti i miei racconti, le poesie, le mie emozioni, scritte durante il periodo buio della mia vita e farne questo piccolo libro, avevo un solo obiettivo… aiutare chi come me aveva avuto a che fare con gli attacchi di panico. 
Ho conosciuto l’inferno con gli attacchi di panico per poi risorgere più forte che mai. 
Non vergognatevi mai di chiedere aiuto, noi siamo persone normalissime che per un attimo hanno smarrito la strada, 
Chiedere aiuto è un grandissimo atto di forza che dovete fare esclusivamente per voi stessi”.
Eli ღ ღ 

Voi ne soffrite? Ne avete sofferto in passato? Cosa vi ha aiutato a gestirli?

Vi lascio alle informazioni del libro.

Cliccando sul titolo potrete acquistarlo su Amazon. Tutti i proventi del libro saranno devoluti all’Associazione Insieme Onlus Ansia-Attacchi di Panico-Agorafobia, attiva nelle Marche a Grottammare dal 2011 per sostenere e dare supporto a chi vive con questi disagi.

↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓↓

La mia vita dentro al D.A.P. Disturbi da Attacchi di Panico: Racconti e Pensieri

41sgjQ5dtuLMi sentivo forte, invincibile, non dicevo mai di no! Tempo per me stessa mai, corse, stress, sentimenti pochi, emozioni? No, non potevo perdere tempo con queste sciocchezze, una wonder woman invincibile!
Il panico mi bussava alle spalle ogni tanto ma, non potevo perdere tempo! Chi sei, che vuoi non mi spezzi mica! Psicologi, Psichiatri, non ho nulla da dirvi la mia vita va benissimo così!
Un bel giorno… STOP!
“Hai ignorato tutti i miei consigli! Non riesci a cambiare la tua vita? Bene ci penso io!”
Il Sig. Panico in maniera molto irruente si è preso tutto!
Non esisteva più niente, la wonder woman era diventata un piccolissimo esserino da accudire giorno e notte! Come è possibile?
Non mi capacitavo, volevo combatterlo, sconfiggerlo ma, era una battaglia troppo forte.
Alla fine mi sono arresa.
In un anno quella che ero, come vivevo, la mia corazza, tutto spazzato via, in maniera irruente, devastante e invalidante!
Gli attacchi di panico bisogna conoscerli bene, non possiamo ignorare i messaggi che il nostro corpo ci manda, io ho fatto di testa mia, ho buttato al vento due anni della mia vita, per poi rendermi conto che lui, il panico, voleva solo il meglio per me. Era ora di smetterla con quella vita, era ora di pensare a me stessa!
L’ho fatto! Ho lottato con tutte le mie forze, ho fallito e fallito molte volte ma, non mi sono mai arresa!
Sono stata aiutata in tutto questo, ho fatto un percorso fatto di farmaci, psicoterapia e tecniche di rilassamento. È stata dura, durissima ma, dopo aver perso tutto, piano piano ho ripreso la mia vita ma, non quella che conducevo prima, una vita nuova fatta di piccole cose, di emozioni, di amore, di serenità, come un bimbo che per la prima volta inizia a fare i suoi primi passi e scopre il mondo visto da una prospettiva diversa, ecco il mio paragone, ero proprio io!
Il mio consiglio? Accettate di avere un problema, chiedete aiuto, seguite un percorso adatto a voi.
Ho conosciuto l’inferno ma vi assicuro che se ne può uscire! Amatevi con tutte le vostre forze, non commettete l’errore di voler guarire per qualcun altro, fatelo esclusivamente per voi stessi!
Oggi ringrazio il mio amico panico per avermi reso diversa.

The Heart Is a Book ❤📚

Pubblicità

Pubblicato da theheartisabook1

Cosa significa per me leggere? Leggere è una porta su nuovi mondi, aiuta ad aprire la mia mente e trasportarmi in luoghi dove, forse, non andrò mai, che non ho mai pensato di esplorare e che non esistono. Significa accrescere la mia cultura, leggendo i punti di vista degli scrittori e scoprirne di nuovi. La lettura porta emozioni di gioia, felicità, tristezza, amarezza , riso e pianto. Questo è ciò che rende speciale la mia lettura.

2 pensieri riguardo “Segnalazione- La mia vita dentro al D.A.P. Disturbi da Attacchi di Panico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

4000 Wu Otto

Drink the fuel!

Libri una Magia

leggere per vivere

pensierispontanei.wordpress.com/

Vivo la vita per poterla scrivere. Un blog di Martina Vaggi

SENTIERI DI CARTESENSIBILI

Io credo soltanto nella parola. La parola ferisce, la parola convince, la parola placa. Questo, per me, è il senso dello scrivere.- Ennio Flaiano

Ilariabookspassion

"Non posso vivere senza libri"

Dove una poesia può arrivare

♡~Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare.~♡ Carlos Ruiz Zafón

Yankee Candle Recensioni

Recensioni e pensieri sulle Yankee Candle... e non solo!

Giardini di rose

"E come un sussurro tra le messi, ha inizio il giorno estivo"

Il Pedalò di Cera

"Forse lo schermo era veramente uno schermo. Schermava noi... dal mondo."

MY HEART'S LIBRARY

Rilassati e goditi qualche minuto di lettura con me!

V.&V.travel

Live life with no excuses, travel with no regret.

H!stoire

Storia e Memoria

MICALIEN

music and journeys | la mia finestra sul mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: